Essere qui, adesso
Esaurito
  • SKU:

Essere qui, adesso

€22,00
Tax included.
Prova
DESCRIZIONE

AUTORE: DASS RAM

EDITORE: Armenia

ANNO DI PUBBLICAZIONE: 2021

PAGINE: 295

DESCRIZIONE: 

Pubblicato per la prima volta in Italia, il libro che ha contribuito a creare la controcultura hippie degli anni ’70.

Il percorsi spirituale di Ram Dass, il processo di trasformazione che l'ha condotto a liberarsi della sua vecchia vita, ormai priva di senso.

Il libro è diviso in quattro parti:

  • Una breve autobiografia che descrive i successi dell’autore come psicologo e le sue ricerche sulla psichedelia a Harvard, nonché il suo viaggio in India e l’incontro iniziatico con il guru Neem Karoli Baba, dopo il quale diventò «Baba Ram Dass».
  • Una raccolta in forma libera di aforismi metafisici, spirituali e religiosi, accompagnata da illustrazioni.
  • Un manuale per iniziare un percorso spirituale e yogico, oltre a varie tecniche per la pratica dello yoga, il pranayama e la meditazione.
  • Un elenco di pubblicazioni consigliate su religione, spiritualità e coscienza.

Quest'opera sulla spiritualità, lo yoga e la meditazione, scritta dallo yogi e maestro spirituale Ram Dass, viene ristampata ininterrottamente dal 1971, con il titolo BE HERE NOW  (ESSERE QUI ADESSO).

ESSERE QUI ADESSO ha svolto un ruolo d'avanguardia nella divulgazione del Bhakti yoga ( lo yoga della devozione) in Occidente, insegnando agli occidentali a diventare yogi. Pe via della sua influenza sul movimenti hippie e sui successivi movimenti spirituali, è stata definita dal New York Times " la bibbia della controcultura, il "testo più influente" di quegli anni.

Inoltre il titolo ESSERE UI ADESSO ha ispirato numerosi scrittori, praticanti di yoga, imprenditori e autori, tra i quali: Steve Jobs (Apple), Wayne Dyer, Larry Brilliant (Google), Jeff Skoll (Ebay), Lawrence Ferlinghetti e molti altri.

>La prima parte del libro ha ispirato anche i testi della canzone " Be here now" di George Harrison (Beatles), scritta nel 1971 e uscita nel 1973

 



PRODOTTI CORRELLATI

TORNA IN CIMA